fbpx

Dentro mondo finanziario, è comune trovarne un gran numero parole e frasi tecniche che può essere di difficile comprensione per chi non ha familiarità con il linguaggio finanziario.

Per aiutare a risolvere questo problema, abbiamo creato un dizionario finanziario contenente un elenco di parole e frasi comuni utilizzate nel mondo finanziario, insieme alle loro definizioni e spiegazioni.

dizionario finanziario:

A

È una persona o entità a cui è dovuto del denaro. Il creditore è il prestatore, che è colui che fornisce il denaro o il credito. Il debitore è la persona o ente che riceve il denaro o il credito e ha l'obbligo di restituirlo.

È il processo di rimborso di un prestito o di un debito in rate regolari, che includono gli interessi e una parte del capitale dovuto. L'ammortamento viene utilizzato per estinguere un prestito nel tempo, riducendo gradualmente il saldo dovuto.

È l’uso del debito o dei prestiti per aumentare il rendimento di un investimento. La leva finanziaria consente agli investitori di ottenere un rendimento maggiore su un investimento minore, ma comporta anche rischi maggiori.

È un documento emesso da una banca in cui garantisce la solvibilità di un debitore e si impegna a pagare in caso di inadempienza.

È un ente indipendente che valuta la solvibilità e il rischio degli emittenti di debito, come obbligazioni o azioni. Le agenzie di rating emettono rating di credito che indicano il rischio di investire in un emittente specifico.

Riservare una parte del reddito per un utilizzo futuro, con l'obiettivo di accumulare capitale.

È un programma per computer progettato per essere eseguito in un browser web. Le applicazioni Web vengono eseguite su un server e sono accessibili tramite un browser Web.

È un sistema di pagamento mobile sviluppato da Apple. Consente agli utenti di effettuare pagamenti online o nei negozi fisici con i propri dispositivi Apple.

Si tratta di un regolamento di sicurezza dell'Unione Europea che richiede ai clienti di fornire due forme di autenticazione quando effettuano transazioni online. Ciò include, ad esempio, la password e un codice di verifica inviati al telefono del cliente.

È un'agenzia indipendente dell'Unione Europea che mira a garantire una regolamentazione e una supervisione armonizzate delle banche e degli enti finanziari nell'UE. L’obiettivo dell’EBA è proteggere i consumatori e garantire la stabilità finanziaria nell’UE.

B

È un rendiconto contabile che riassume la situazione finanziaria di un'azienda o di una persona in un dato momento. Lo stato patrimoniale comprende un elenco delle attività, delle passività e del patrimonio netto di un'entità.

È un istituto finanziario che offre servizi come depositi, prestiti, pagamenti e servizi di investimento. Le banche possono anche emettere carte di credito e assegni.

È un ente governativo o indipendente incaricato di regolare la politica monetaria e fiscale di un paese, nonché di emettere e controllare l'offerta di valuta.

È un istituto finanziario specializzato in servizi di investimento, come l'acquisto e la vendita di azioni, obbligazioni e altre attività finanziarie.

Un istituto finanziario che offre servizi bancari esclusivamente online o tramite applicazioni mobili.

È una banca che offre servizi bancari su Internet. I clienti possono eseguire transazioni bancarie online, come controllare il proprio saldo ed effettuare bonifici.

È un servizio bancario che consente ai clienti di effettuare operazioni bancarie tramite un'applicazione mobile.

È un’organizzazione internazionale che mira ad aiutare i paesi in via di sviluppo a raggiungere una crescita economica sostenibile e a ridurre la povertà.

Una banca che non addebita commissioni per i servizi bancari che offre ai propri clienti.

È la banca centrale dell’Unione Europea ed è responsabile della politica monetaria e della stabilità finanziaria nei paesi della zona euro.

È un codice di 8 o 11 caratteri che identifica in modo univoco una banca a livello mondiale.

È una tecnologia di registro distribuito che consente di registrare le transazioni in modo sicuro e trasparente. Blockchain viene utilizzato principalmente nelle criptovalute, ma viene utilizzato anche in altri campi come la gestione patrimoniale e la documentazione.

È una copia di backup dei dati. Si tratta di una copia di backup dei dati archiviati su un dispositivo, per poterli ripristinare in caso di smarrimento o guasto del dispositivo originale.

È un rendiconto contabile che riassume le importazioni e le esportazioni di un paese in un dato periodo. La bilancia commerciale riflette la differenza tra le esportazioni e le importazioni di un paese e può essere utilizzata per misurare la sua performance economica.

Si tratta di informazioni false o fuorvianti diffuse intenzionalmente attraverso i media digitali per ingannare o allarmare le persone. Le bufale possono essere pericolose perché possono influenzare decisioni importanti e causare danni economici e sociali.

È un fenomeno caratteristico chiamato artisti di strada (conosciuti anche come musicisti di strada) quando entrano in contatto con i fan delle loro melodie che li seguono in ogni angolo della città. Oggi c’è anche una minaccia per gli artisti di strada: la scomparsa dei contanti. 

C

Una macchina utilizzata per eseguire operazioni bancarie, come prelevare contanti, depositare denaro, pagare fatture, tra gli altri servizi.

La transazione di scambio di una valuta con un'altra.

Un incentivo in cui una parte del denaro speso per una transazione viene restituita all'acquirente.

Una carta d'identità per studenti che offre loro sconti su vari prodotti e servizi in tutto il mondo.

Una carta d'identità per i giovani che offre loro sconti su vari prodotti e servizi nel loro paese d'origine.

Un chip di sicurezza utilizzato nelle carte bancarie per autenticare la transazione.

Una società o entità che offre prodotti o servizi finanziari in modo fraudolento o ingannevole.

La raccolta di una transazione senza la necessità di utilizzare un terminale punto vendita (POS) tramite applicazioni mobili o altri strumenti tecnologici.

Un codice di sicurezza di tre o quattro cifre presente sul retro delle carte di credito e debito, utilizzato per verificare l'autenticità della carta nelle transazioni online o telefoniche.

Un codice di sicurezza utilizzato nelle applicazioni bancarie online e nelle applicazioni di pagamento mobile per collegare un conto bancario o una carta di credito a un account utente.

Un codice identificativo di 12 caratteri utilizzato per identificare in modo univoco i titoli negoziabili, come azioni, obbligazioni e fondi comuni di investimento.

Un numero di identificazione personale utilizzato per autenticare le transazioni con carta di debito e credito.

Un portafoglio di criptovaluta digitale che archivia le chiavi private offline, rendendole meno vulnerabili agli hacker.

Una commissione che alcune banche addebitano ai clienti per mantenere il proprio conto bancario attivo e in regola.

Le commissioni che le banche e altri istituti finanziari addebitano per i servizi che offrono, come trasferimenti di denaro, emissione di carte di credito, tra gli altri.

Le commissioni addebitate da alcuni sportelli bancomat per l'utilizzo dei loro servizi, soprattutto quando si utilizzano carte di debito o credito di un'altra banca o paese.

Una tecnologia di pagamento che consente di effettuare transazioni senza la necessità di contatto fisico tra la carta o il dispositivo e il terminale di pagamento.

Una forma di valuta digitale che utilizza la crittografia per garantire la sicurezza e l'autenticità delle transazioni.

Prestito di denaro che viene concesso a una persona o ente con l'obbligo di restituirlo entro un termine e con interessi precedentemente concordati.

Un conto bancario che può essere aperto, gestito e utilizzato completamente online, senza la necessità di recarsi in una filiale bancaria.

Un conto bancario gestito completamente online e che non addebita commissioni per i servizi offerti.

Un conto aperto presso una banca o un istituto finanziario per archiviare e gestire denaro.

Un conto bancario destinato ai lavoratori autonomi e ai professionisti per gestire le proprie finanze aziendali.

Un conto bancario pensato per bambini e ragazzi che permette loro di imparare a gestire i propri soldi e a risparmiare.

Un conto bancario pensato per i giovani che offre condizioni e servizi adatti alle loro esigenze e al loro profilo.

Un conto bancario specifico per lavoratori autonomi e liberi professionisti che consente loro di gestire in modo più efficiente le proprie finanze aziendali.

Un conto bancario condiviso tra due o più persone, come coppie, coinquilini o familiari, e che consente di gestire le spese condivise.

Un conto bancario utilizzato per trattenere denaro e guadagnare interessi sul saldo, spesso con un tasso di interesse più elevato rispetto a un conto corrente.

Un conto bancario pensato per gli imprenditori e le piccole imprese, che offre servizi e condizioni speciali per aiutarli nella loro attività imprenditoriale.

Un'opzione offerta da alcune banche per consentire ai clienti di spendere più soldi di quelli che hanno sul conto, ma con commissioni e interessi aggiuntivi.

Un conto utilizzato per conservare denaro per acquisti online o in negozio, con la possibilità di ricaricarlo con denaro da un conto bancario.

Un conto bancario che offre servizi e condizioni esclusivi, come attenzione personalizzata, account manager e carte di credito con limiti più elevati e vantaggi aggiuntivi.

Gli importi di denaro pagati periodicamente per un servizio o prodotto, come interessi sul prestito, commissioni bancarie, tra gli altri.

Programmi educativi che insegnano ai partecipanti le criptovalute, come funzionano e come investire in esse.

D

Si tratta di un obbligo fiscale in base al quale i contribuenti devono informare l'amministrazione fiscale sulle entrate e sulle uscite che hanno avuto durante l'anno fiscale e pagare le tasse corrispondenti.

E

Sono persone che avviano un progetto imprenditoriale con l'obiettivo di creare valore e generare reddito.

È l'insieme di attività, processi e strategie che vengono utilizzati per creare e sviluppare nuove aziende o imprese.

È l'azione di intraprendere o avviare un progetto imprenditoriale con l'obiettivo di creare valore e generare reddito.

È una forma di imprenditorialità che cerca di risolvere problemi sociali e ambientali attraverso soluzioni innovative e sostenibili, creando così un impatto positivo sulla società.

F

È l'insieme delle risorse finanziarie destinate a finanziare i progetti imprenditoriali degli imprenditori, che possono essere ottenute attraverso diverse fonti di finanziamento, come investitori, capitale di avviamento, fondi pubblici, tra gli altri.

È un termine usato per riferirsi ad aziende che utilizzano la tecnologia per offrire servizi finanziari innovativi, come pagamenti mobili, prestiti peer-to-peer, consulenza finanziaria online, tra gli altri.

Sono fondi di investimento che replicano il comportamento di uno specifico indice azionario e cercano di ottenere un rendimento simile a quello del mercato.

Sono le risorse finanziarie di cui un'azienda ha bisogno per finanziare le sue operazioni quotidiane e mantenere il suo livello di attività, come pagare gli stipendi, pagare i fornitori, mantenere le scorte, tra gli altri.

G

È un servizio di pagamento mobile che consente agli utenti di effettuare pagamenti con il proprio smartphone nei negozi fisici e online.

H

Si tratta di un portafoglio digitale utilizzato per archiviare criptovalute online, connesso a Internet e che potrebbe essere più vulnerabile agli attacchi informatici rispetto a un portafoglio freddo.

È un contenitore o contenitore utilizzato per conservare denaro e risparmiare, come un salvadanaio o una cassaforte.

Ehi

Significa stanziare denaro o risorse per un'attività o un progetto con l'obiettivo di ottenere un ritorno finanziario. L’investimento può essere effettuato in diversi asset, come azioni, obbligazioni, immobili, criptovalute, tra gli altri.

È una forma di investimento che prevede l’acquisto e la vendita di criptovalute, come Bitcoin, Ethereum, Litecoin, tra gli altri. Il valore delle criptovalute è altamente volatile e soggetto a cambiamenti estremi del mercato, che possono comportare rendimenti elevati o perdite significative per gli investitori.

J.

È un concetto che si riferisce all’equità e alla trasparenza nell’accesso e nell’utilizzo dei servizi finanziari da parte di tutti i cittadini, indipendentemente dal loro livello socioeconomico.

K

È un processo che le banche e altri istituti finanziari utilizzano per verificare l'identità dei propri clienti e rispettare le leggi e i regolamenti in materia di prevenzione del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo.

l

Si tratta di una tipologia di prestito che permette ad una persona o ad un'azienda di accedere ad una determinata somma di denaro in modo flessibile, ovvero può essere utilizzata e restituita più volte nell'arco di un determinato periodo.

Si tratta di un titolo di debito emesso dal Tesoro pubblico di un paese, che viene utilizzato per finanziare il deficit fiscale e si caratterizza per essere uno strumento di investimento a basso rischio e a basso profitto.

M

Sono valute virtuali che vengono utilizzate per effettuare transazioni digitali, come Bitcoin o Ethereum.

Sono unità di valore che vengono utilizzate nel mondo digitale per effettuare transazioni in modo simile alle valute fisiche, ma senza una rappresentazione fisica.

Si riferisce alle donne che avviano un'impresa o una società per generare reddito ed essere titolari del proprio progetto.

N

Sono quelle attività che si sviluppano in ambito digitale, come negozi online, applicazioni mobili, siti web e altre forme di business che utilizzano la tecnologia.

Sono quelle imprese che si sviluppano con l'obiettivo di offrire un'opportunità agli imprenditori, offrendo loro un modello di business o un franchising affinché possano avviare il proprio progetto.

L'acronimo NFT significa "Non-FunIBLE Token" ovvero token non fungibile in spagnolo. Sono un tipo di risorsa digitale utilizzata per rappresentare la proprietà di un oggetto o di un'opera d'arte online.

N

O

È un documento utilizzato per trasferire fondi da un conto bancario a un altro, solitamente per effettuare pagamenti ai fornitori o per inviare denaro a familiari e amici.

È un termine in inglese che si riferisce ad un conto corrente che ha un saldo negativo perché è stato superato il limite di credito o non ci sono fondi sufficienti per coprire i pagamenti effettuati.

Q

Metodo di pagamento che consente di effettuare transazioni finanziarie tramite un telefono cellulare o uno smartphone, utilizzando tecnologie come NFC o codici QR.

Servizio di pagamento online che consente di effettuare transazioni finanziarie online in modo sicuro e veloce, utilizzando un conto personale o aziendale associato ad una carta di credito o ad un conto bancario.

Q

È un termine usato per riferirsi alla situazione in cui un'azienda o un individuo non possono pagare i propri debiti ed è costretto a chiudere le proprie attività e liquidare i propri beni.

R

È un documento emesso da una banca per dimostrare una transazione, come un deposito, un prelievo o un pagamento. Le ricevute bancarie in genere includono informazioni dettagliate sulla transazione, come la data, l'importo e i conti coinvolti.

È il rischio che un istituto finanziario o un prestatore non riceva il pagamento di un prestito o di un debito concesso a un cliente. Il rischio di credito può essere mitigato valutando attentamente il merito creditizio del cliente e adottando adeguate tutele e misure di protezione.

Insieme di misure e tecniche utilizzate per proteggere le transazioni e l'archiviazione di criptovaluta da possibili furti o frodi.

Polizze che coprono i danni e le perdite che una casa e il suo contenuto possono subire a causa di diverse situazioni, come incendi, furti, inondazioni, tra gli altri.

Polizze che coprono i danni che potrebbero essere causati o subiti dai monopattini elettrici, inclusa la responsabilità civile, danni a terzi, furto o danni personali.

Servizio di pagamento mobile offerto dal marchio di orologi Swatch, che consente di effettuare acquisti con uno smartwatch compatibile negli esercizi che accettano pagamenti senza contatto.

T

Metodo di pagamento emesso da una banca o da un istituto finanziario che consente agli utenti di effettuare acquisti o prelevare contanti dagli sportelli bancomat.

Carte di credito o debito pensate appositamente per i giovani, con condizioni e limiti adatti alle loro esigenze e al loro profilo di consumo.

Carta che restituisce una percentuale dell'importo degli acquisti effettuati con essa, sotto forma di accredito sul conto associato o in contanti.

Carte bancarie che vengono ricaricate con un saldo precedentemente stabilito e che consentono acquisti o prelievi di contanti fino all'esaurimento del saldo disponibile.

Carte bancarie che vengono generate e utilizzate esclusivamente per gli acquisti online, senza la necessità di avere una carta fisica associata.

Carte bancarie pensate per effettuare acquisti e prelievi di contanti all'estero, con condizioni e commissioni adatte a questo tipo di operazioni.

Carte bancarie che consentono di effettuare acquisti online in tutta sicurezza e senza la necessità di condividere i dati bancari personali.

Carta bancaria che consente di effettuare acquisti a credito, ovvero finanziando l'importo dell'acquisto e pagando gli interessi su di esso.

Carta bancaria che consente di effettuare acquisti o prelievi di contanti con il denaro disponibile sul conto associato.

Tasso Annuo Equivalente, che indica il costo reale di un prodotto finanziario, compresi gli interessi e le commissioni applicabili.

Tasso di Interesse Nominale, che indica l'interesse applicabile ad un prestito o prodotto finanziario.

Terminali punto vendita che non richiedono un conto bancario per ricevere pagamenti con carta.

Modalità di lavoro che si svolge a distanza, utilizzando mezzi telematici e senza la necessità di recarsi fisicamente in ufficio.

Operazioni bancarie che consentono di inviare denaro da un conto all'altro, sia all'interno della stessa banca che tra banche diverse.

Trasferimenti effettuati tra conti bancari in paesi diversi e che comportano il cambio di valuta.

O

Pratica illegale di prestare denaro a un tasso di interesse esorbitante.

È una misura per esprimere il valore di un bene o servizio. Esempio: l'euro è un'unità di conto utilizzata nell'Eurozona.

V

Il valore di un'azione o di un'obbligazione come appare sul titolo, in contrapposizione al suo valore di mercato.

È la misura della variabilità dei prezzi degli asset. L’elevata volatilità indica che i prezzi variano frequentemente e in grande misura.

W

un software o dispositivo che consente agli utenti di archiviare, gestire e inviare le proprie criptovalute.

X

E

Termine inglese che si riferisce al rendimento di un'attività finanziaria, come un'obbligazione o un'azione.

Z

-Zona euro

È un'area monetaria che comprende 19 paesi dell'Unione Europea che hanno adottato l'euro come valuta comune.

Caro Boomer

Se vedi che il facile non fa per te, avrai sempre i classici...

Quelle vecchie glorie hanno le loro filiali bancarie, Sai già come funzionano e non ti porteranno fuori dalla tua zona di comfort. 👴🏽